articoli,  Comunicazioni,  notizie,  Notizie del centro studi,  Pubblicazioni

#prendersicuradise’: i nostri cari polmoni!

Consigli e ricette per rafforzare i  nostri cari polmoni :

Non sempre l’aria che respiriamo è sana, non sempre i nostri polmoni sono in salute,soprattutto in questo momento è importante prendersi cura di loro. Ma che ruolo hanno  i polmoni nel nostro organismo?

Per vivere abbiamo bisogno di aria, ed è questo che fanno i polmoni,per tutta la durata della nostra vita,scambiano ossigeno ed anidride carbonica con l’ambiente. In un giorno novemila litri di aria escono ed entrano dai nostri polmoni, possiamo stare senza mangiare per più giorni, ma non possiamo smettere di respirare. Attraverso i polmoni poi eliminiamo tossine sostanze di scarto ed anche il mantenimento della giusta acidità del nostro organismo, ha bisogno del lavoro che svolgono i polmoni. Sono anche le sentinelle che controllano i milioni di batteri e virus che ogni giorno, attraverso l’aria che respiriamo, ed entrano nel nostro corpo.

Le cose che danneggiano maggiormente il polmone sono: l’eccesso di umidità, il fumo, lo smog, dormire poco, lo stress, gli additivi chimici, i pesticidi, l’eccesso di alcool.

Tra i cibi: i latticini perché favoriscono la produzione di muco, lo zucchero raffinato, i cibi molto freddi.

Anche la tristezza, che ci fa stare con la schiena piegata, impedendo al polmone di espandersi correttamente.

La prima cosa da fare per aiutarli è respirare profondamente, il respiro prolungato porta più ossigeno a tutte le nostre cellule,in questo senso ottimo gli esercizi di Qi gong , di Yoga, di Tai Chi, di meditazione, ecc…

Arieggiare le stanze in cui si vive o lavora, per evitare l’aria troppo secca usare un diffusore o mettere delle ciotole di acqua sui radiatori, utilizzando essenze come, l’eucalipto, il timo, il pino, l’abete, che ripuliscono anche da batteri e virus.

Quando si può camminare all’aperto, ma non per le strade, meglio in campagna o comunque nei luoghi dove l’aria è più pulita.

Possiamo aiutare i polmoni anche con gli integratori:

la vit C,  l’echinacea, l’astragalo, il ribes nigrum , quest’ultimo molto indicato per chi ha problemi di allergie, la propoli, i semi di pompelmo, ecc…

manganese e rame per stimolare le difese immunitarie.

Tisane alla malva, allo zenzero, alla cannella, all’anice, alla liquirizia, anche il classico vin brulè , ma senza esagerare! Tè verde e tè bancha.

L’alimentazione ha un ruolo fondamentale, vanno evitati cibi ricchi di grassi ed eccessivamente raffinati,sono da preferire invece cereali,pesce, frutta e verdura cucinati in modo semplice.

 Cibi da preferire per potenziare i polmoni :

il riso integrale,il miglio,l’avena,l’orzo,le cipolle,i porri,l’aglio,il cavolo,i broccoli,le radici,i ravanelli,erba cipollina,le olive,formaggio pecorino(in piccole quantità),il pesce con carapace,la carne di cavallo,il peperone,il sedano,i semi di girasole,le noci,le arachidi,lo zenzero,la cannella ,i chiodi di garofano,il limone,la mela,la pesca,i mandarini,il miele,il rafano, i fagioli neri,la zucca,le castagne,i legumi,i crauti.

le proteine vegetali come il tofu, il seitan o il tempeh.

Il polmone ama il piccante, ma mai in eccesso,quindi sì a piccoli quantitativi di  pepe e peperoncino, oppure ancora meglio utilizzare la senape.

Riso integrale con zucca e radicchio rosso.

250 g di riso

200 g di zucca tagliata a dadini

1 scalogno o porro o cipolla

1 radicchio rosso

Due cucchiai di mandorle o nocciole

1 spicchio di aglio

Olio,brodo vegetale,sale e pepe,rosmarino.

Cuocete il riso con brodo vegetale. Mentre il riso cuoce, tritate la cipolla e rosolatela in poco olio, unite la zucca a pezzettini , lasciate rosolare per una decina di minuti,aggiungendo se occorre poco brodo vegetale..  Tritate l’aglio con le mandorle, aggiungete il radicchio ,alcune cucchiaiate di olio e poco rosmarino, dovete ottenere un pesto. Quando il riso è cotto, mettetelo in padella con la zucca, mescolate ed  unite alcune cucchiaiate di pesto. Servite con il pesto rimasto ed un filo di olio d’oliva.

Sformatini di miglio e broccoli

2 broccoli lessati

una tazza di miglio lessato

due patate lesse

1 porro

Sale,pepe,noce moscata.

olio.

Semi di papavero o semi di sesamo.

Panna di soia

Curcuma.

Lessate i broccoli e schiacciateli con una forchetta salate, pepate ed aggiungete un pizzico di noce moscata,aggiungete al composto anche le patate schiacciate. Mescolate i broccoli al miglio. Rosolare il porro in poco olio ed aggiungerlo alle verdure. Aggiungete anche alcune cucchiaiate di panna, quel tanto che basta per ottenere un composto morbido ed un cucchiaino di curcuma. Prendete degli stampini da muffin, oliateli e cospargeteli con semi di papavero o di sesamo. Versate il composto e cuocete in forno per 15 minuti circa.

Volendo potete aggiungere due cucchiai di parmigiano reggiano.

Curry di tofu

1 panetto di tofu

1 porro

1 gambo di sedano

Una manciata di piselli

Latte di cocco

2 cucchiai di amido di mais o fecola di patate

Curry, paprika dolce, sale e pepe,zenzero fresco o in polvere.

Tagliare il porro e il sedano a fettine sottili, mettere in una padella a rosolare con poco olio. Aggiungere i piselli.Tagliare  il tofu a cubetti aggiungerlo al porro e farlo rosolare per bene. Unire anche un cucchiaino di curry( o più se vi piace),di paprika,lo zenzero,il sale ed il pepe. Fate cuocere per circa 5 minuti e poi unite mezzo bicchiere di latte di cocco insieme all’amido, lasciate sul fuoco ancora per circa 5 minuti, spegnete e servite con riso. Servite con verdure o con riso.

                                                                                  Anna Bononcini naturopata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *